MONTEBELLUNA. Rosa Canina può ampliare il laboratorio

29

Via libera ai lavori di ampliamento del centro polifunzionale socio-assistenziale gestito dalla cooperativa sociale Rosa Canina in via Feltrina a Montebelluna.

Realizzata nel 2017 in via Feltrina Sud grazie a due donazioni, per la nuova e moderna struttura la cooperativa Rosa Canina aveva ottenuto il supporto del Comune che aveva sollevato la cooperativa dagli oneri di urbanizzazione per un valore di 83mila euro.

Il prossimo l’ampliamento riguarderà il laboratorio dove vengono effettuati lavori di assemblaggio per aumentare le capacità produttive della struttura che include sia un Centro di Lavoro Guidato che ospita 25 persone disabili che una cooperativa di tipo B che svolge servizi di assemblaggio per conto terzi ed attività finalizzate all’inserimento nel mondo del lavoro di persone svantaggiate.

L’ultima azione in ordine di tempo per dare il via ai lavori è stata l’approvazione dello schema di convenzione da parte della giunta comunale – avvenuta in questi giorni – in base alla quale viene si è sia concordato l’ampliamento della struttura che concesso in uso alla cooperativa un’area di proprietà comunale adiacente al centro polifunzionale.

Prima di oggi il progetto era già stato autorizzato dalla Regione alla fine del 2020.

Ora, manca solo il rilascio del permesso a costruire e poi la cooperativa potrà partire coi lavori.