MONTEBELLUNA. “Foibe. Il ricordo” teatro online per il Giorno del Ricordo

68

Triplo appuntamento mercoledì 10 febbraio in occasione del Giorno del ricordo che celebra i massacri delle foibe e l’esodo giuliano dalmata.

Si comincia, come ormai tradizione, alle 8.30 quando per onorare e rinnovare la memoria della tragedia dei fratelli Istriano, Giuliano e Dalmati vittime delle Foibe il vicesindaco reggente, Elzo Severin, deporrà una corona commemorativa presso la lapide dedicata ai Caduti all’ingresso della sede municipale.

L’assessorato alla cultura, in collaborazione con quello all’Istruzione, promuove inoltre al mattino lo spettacolo “Foibe. Il Ricordo” di e con Anna Tringali e Giacomo Rossetto, a cura del Teatro Bresci che andrà in scena online sulla piattaforma Vimeo*, presso le classi degli istituti superiori di Montebelluna. Lo stesso spettacolo sarà riproposto online anche alla sera, alle 21.00 a cura dell’assessorato alla cultura.

 

La foiba di Basovizza è diventata simbolo di un eccidio a lungo dimenticato. È da qui che parte il racconto della tragedia di quegli italiani che a migliaia finirono gettati nelle tante grotte carsiche, uccisi così, barbaramente, negli anni che conclusero e seguirono la Seconda Guerra Mondiale.

 

E a questa vicenda terribile si aggiunse quella di tanti altri connazionali, circa 250.000, protagonisti di un doloroso esodo dall’Istria e dalla Dalmazia, verso l’Italia: esuli in patria.