CULTURA. La pittura nella Cappadocia rupestre. Incontro online

92

Continua con tre appuntamenti nel mese di gennaio il ciclo di incontri online Sulle tracce del luogo del Premio Carlo Scarpa 2020–2021, organizzato dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche sulla piattaforma Zoom, per approfondire diverse questioni e temi connessi al Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, il premio a un luogo dedicato, nella sua trentunesima edizione, a Güllüdere e Kızılçukur: la Valle delle Rose e la Valle Rossa in Cappadocia, in attesa della riapertura, nelle sede di Ca’ Scarpa, a Treviso, della mostra Cappadocia. Il paesaggio nel grembo della roccia, provvisoriamente chiusa in relazione all’attuale situazione sanitaria.

Giovedì 14 gennaio alle ore 18 l’incontro è dedicato a La pittura nella Cappadocia rupestre. Conoscenza, restauro e indagine fotografica, con due studiosi, entrambi membri della Missione dell’Università degli Studi della Tuscia in Cappadocia: Paola Pogliani, storica dell’arte, e Gaetano Alfano, fotografo, che racconteranno dal punto di vista dei loro diversi ruoli, il lavoro della Missione, avviato in Cappadocia nel 2006 per studiare e salvaguardare gli straordinari dipinti murali, realizzati fra il VI e il XIII secolo, che ricoprono gli interni di cappelle, chiese e monasteri scavati nella roccia.