SANTO STEFANO DI CADORE. Sgomberata la neve dai tetti

109

Sono proseguiti per tutta la giornata di ieri i lavori di sgombero dalla neve dei tetti di alcuni edifici a Santo Stefano di Cadore. Su indicazione del Centro operativo dell’Unione montana, una quarantina di soccorritori provenienti dalle Stazioni di tutto il Veneto si è distribuita su strutture pubbliche e, in caso di criticità particolare, anche private, provvedendo a liberarle dallo straordinario carico di neve.

Oltre a quelli del Soccorso alpino della Val Comelico, erano presenti soccorritori di Belluno, Feltre, Auronzo, Centro Cadore, Longarone, Prealpi Trevigiane, Pedemontana del Grappa, e delle squadre speleo di Vicenza e Veneto Orientale, assieme ai colleghi del Sagf. Domani a partire dalle 8 riprenderà l’attività di pulizia.