VEDELAGO. Ecco le vetrine parlanti contro la violenza sulle donne

129

A Vedelago, in queste settimane, anche le vetrine hanno preso voce, parlano. Parlano con la voce, le citazioni ed il volto delle donne che hanno reso migliore il mondo e l’umanità.

Si chiama “Vetrine parlanti” l’iniziativa del Comune di Vedelago, assessorato alla pari opportunità, in collaborazione con il Centro antiviolenza Stella Antares gestito della cooperativa una casa per l’uomo. Pensata per sensibilizzare sul tema della violenza contro le donne, l’iniziativa è diffusa in tutto il territorio comunale grazie all’adesione di 15 commercianti, ed è promossa proprio nel mese in cui si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ovvero il prossimo 25 novembre.

Ogni vetrina riporta il ritratto di una donna realizzato dal fumettista Andrea Zucaro, una sua citazione e il riferimento del Centro antiviolenza Stella Antares: un viaggio attraverso l’universo femminile che va da Anna Frank, a Margherita Hack, a Peggy Guggenheim a Maria Montessori alla pittrice Artemisia Gentileschi, a Sandra Mondaini, a Maria Callas, ad Indira Gandhi, alla poetessa Alda Merini, a Tina Anselmi, a Coco Chanel, a Frida Kahlo, alla scienziata Marie Curie, a Malala Koufsafzai, a Rita Levi Montalcini.