TREVISO. Fondazione Benetton organizza un incontro online sulle mappe

147

Giovedì 5 novembre alle ore 18 prosegue il ciclo di incontri online sulla piattaforma Zoom, organizzato dalla Fondazione Benetton, con la cura di Massimo Rossi, geografo, dedicato alle Mappe! Officine culturali della modernità,e patrocinato dal Centro Italiano per gli Studi Storico-Geografici.

Per partecipare all’incontro su Zoom ci si deve iscrivere attraverso l’apposito link pubblicato nei canali social e nel sito della Fondazione Benetton, www.fbsr.it

Gli iscritti riceveranno via email il link di Zoom per prendervi parte.

Angela Munari (Fondazione Quercini Stampalia, Venezia) parlerà delle “Geografie” di famiglia.
La presenza di mappe e carte geografiche nelle raccolte del patriziato è una costante dal Cinque al Settecento. A testimoniarlo, con un valore quasi paradigmatico, è anche il fondo cartografico antico dei Querini Stampalia. Oltre ai mappali delle proprietà fondiarie di famiglia, che costituiscono una forma di controllo sul territorio, si contano numerose piante, mappe, carte topografiche, geografiche, vedute, atlanti storici e libri di viaggio che testimoniano un interesse collezionistico. Ma il documento cartografico è anche uno straordinario strumento “pubblicitario” di promozione sociale. Attraverso il fondo queriniano è dunque possibile seguire le tante sfaccettature della “Geografia” in rapporto all’iconografia del potere, alla gestione patrimoniale, ai nuovi interessi culturali dei nobili veneziani tra Sei e Settecento.