MONTEBELLUNA. Chiuse le aree gioco e ricerca di ditta per la sanificazione

129

Sono iniziate oggi pomeriggio, a Montebelluna, le operazioni per interdire le aree giochi all’accesso da parte dei bambini.

Alla luce del recente DPCM del 24 ottobre scorso, infatti, l’accesso alle aree giochi per bambini è vincolato al rispetto di una serie di misure tra cui l’obbligo di garantire una approfondita pulizia delle aree e delle attrezzature, preferibilmente giornaliera o con una frequenza adeguata rispetto all’intensità di utilizzo.

L’amministrazione comunale, in attesa di individuare la ditta esterna che si occuperà della sanificazione, ha pertanto disposto l’interdizione all’uso delle giostrine nelle 21 aree verdi pubbliche attrezzate.