TREVISO. E’ nata l’associazione Innovazione e Giustizia per i professionisti del settore

163

Universitari Mercatorum, l’università telematica delle Camere di Commercio italiane, con Confassociazioni hanno creato una partnership con l’associazione trevigiana Innovazione e Giustizia e attivato a Treviso un nuovo polo formativo per i professionisti del settore giustizia.

Il plusvalore di questa nuova proposta formativa telematica (oltre ai corsi di laurea e master universitari anche corsi di specializzazione ed aggiornamento per professionisti del settore giustizia) deriva da un confronto diretto fra operatori del settore: docenti universitari (interpreti della scienza normativa-interpretativa), professionisti (che conoscono bene tutte le implicazioni dell’applicare concretamente le norme) e il Tribunale (destinatario dei servizi e della valutazione dell’opera fornita dai professionisti).

L’obiettivo finale del nuovo polo formativo – ha commentato Antonello Fabbro, presidente del Tribunale di Treviso– è fondere insieme le diverse esperienze ed esigenze dei molteplici interlocutori, mediante un’analisi congiunta, così da offrire professionisti preparati a disposizione del Tribunale, per un servizio giustizia più efficace ed efficiente, a vantaggio dell’intera società. Un primo corso sulle esecuzioni immobiliari tenutosi con questi nuovi criteri formativi si è dimostrato un’esperienza di successo. Nel prossimo mese di novembre abbiamo definito il primo Webinar in tema di esecuzioni immobiliari, nel quale verranno fornite indicazioni operative a tutti i professionisti trevigiani, siano essi custodi o delegati alle vendite”.

Sede e segreteria didattica di Treviso sarà in via Canova al civico 6 (adiacente a Piazza Duomo)