SPORT. Il 6 di dicembre si correrà la Prosecco Run

90

Il Covid non ferma la voglia di correre. E domenica 6 dicembre si correrà a Vidor, nel trevigiano, la Prosecco Run, maratonina unica al mondo nelle colline patrimonio dell’Unesco. L’undicesima edizione della manifestazione organizzata dall’Asd Treviso Marathon si farà. A volerlo, con forza, lo staff organizzativo di Maratona di Treviso, supportato dall’amministrazione comunale e anche le cantine, ben 17, del “Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene DOCG” che saranno attraversate lungo i 21,097 km di gara. Tante le richieste arrivate in quest’ultimo periodo agli uffici di Maratona: i podisti vogliono correre, hanno voglia di riappropriarsi della corsa su strada. Confermata la location: il fulcro dell’evento sarà come sempre il centro polifunzionale di Piazza Capitello.
Ovviamente attenzione particolare sarà data alla questione sicurezza: la partenza sarà effettuata a scaglioni di 200 atleti (per un totale massimo di 1.000 iscritti), con partenza a 3 minuti l’uno dall’altro. Gli atleti dovranno indossare la mascherina fornita dall’organizzazione per i primi 500 metri di gara, come pure dopo l’arrivo (i volontari consegneranno loro un nuovo DPI).