MONTEBELLUNA. Oggi, alle 18, Daniele Pucci parlerà di robotica Umanoide

144

Robotica Umanoide e Paleolitico, sono questi gli argomenti dell’incontro di oggi sabato 26 settembre alle ore 18 a Infinite Area di Montebelluna, in seno al Festival CombinAzioni. interviene Daniele Pucci dell’Istituto Italiano di Tecnologia.

L’interazione con l’ambiente è la caratteristica principale che anche i robot umanoidi devono potere sfruttare per muoversi in un ambiente pensato per noi umani. Per sviluppare questa capacità, un robot umanoide deve essere dotato di due intelligenze: una cognitiva e l’altra motoria che, quando combinate, permettono ad un robot umanoide di muoversi nell’ambiente circostante ed interagire con un essere umano. Un giorno, infatti, i robot umanoidi saranno in grado di intervenire laddove l’essere umano non può operare, come scenari colpiti da alluvioni, terremoti, e perdite di materiale radioattivo. In queste circostanze, il robot umanoide deve combinare non solo le capacità motorie degli essere umani, ma anche quelle di spostamento degli uccelli. Per questo continua il lavoro di ricerca affinché un giorno i robot umanoidi siano in grado anche di volare, avendo così delle capacità ben maggiori di noi umani e riuscendo ad aiutarci laddove i nostri simili non riuscirebbero. Ingresso libero. Prenotazione consigliata. info@combinazionifestival.it