CAONADA. I ragazzi della primaria nelle scuole di Guarda. C’è bus navetta gratuito

116

Una vera e propria “resurrezione” è quella che ha interessato le ex scuole di Guarda, rimesse completamente a nuovo in questi mesi per poter ospitare, a partire da lunedì prossimo, le cinque classi della scuola primaria di Caonada che nei prossimi mesi sarà interessata dal cantiere per l’adeguamento sismico.

I lavori, cominciati all’inizio dell’anno e conclusisi qualche settimana fa, hanno riguardato l’intera manutenzione straordinaria del fabbricato in disuso da tempo (impianti, rifacimento dei pavimenti, tinteggiatura), la sostituzione della caldaia, l’allacciamento al gas metano e la sostituzione dei serramenti. Un’operazione di edilizia scolastica importante, che ha visto un investimento di 230mila euro circa di cui 80mila euro da finanziamento. Per coprire la spesa il Comune aveva provveduto anche un anno fa ad una variazione di bilancio di 130mila euro.

Si ricorda che, per agevolare i genitori, è stato attivato un bus navetta gratuito per il trasferimento degli alunni dalla scuola primaria a Guarda. Il servizio entrerà in funzione già da lunedì 14 settembre.