MONTEBELLUNA. Una parte del parco di Villa Bertolini è del Comune. Esercitato il diritto di prelazione

135

Da ieri la parte a nord del parco di villa Bertolini a Montebelluna non è più privata. E’ stato firmato ieri davanti al notaio l’atto con cui il Comune esercita il diritto di prelazione, riconosciuto agli enti locali in caso di compravendita di beni immobiliari vincolati.

 

La giunta comunale di Montebelluna, ed il Consiglio comunale all’inizio di luglio hanno approvato questa scelta dopo che la Soprintendenza aveva informato l’ente che si era realizzata una compravendita tra privati che riguardava tale porzione di parco.

La scelta politica condivisa da maggioranza e minoranze è stata quella di attuare il diritto di prelazione. Così l’amministrazione comunale ha proceduto con l’iter amministrativo che ha portato ieri a trasformare l’area di 11mila mq sottoposta a vincolo monumentale è in proprietà comunale.