VITTORIO VENETO. Nonni Vigile: c’è chi lascia e chi arriva

108

I nuovi «Nonni Vigile» di Vittorio Veneto hanno preso servizio oggi ed il momento è stato celebrato con una piccola cerimonia che si è tenuta presso la Sala di Rappresentanza del Municipio, nel corso della quale sono stati salutati anche i «colleghi» che – da quest’anno – lasciano il compito. A fare gli onori di casa per l’Amministrazione hanno pensato l’Assessore alle Politiche Scolastiche Antonella Caldart e il Comandante della Polizia Locale Ezio Camerin.

Fra i «Nonni Vigile» che lasciano il servizio c’è Giannino Dal Zotto, che per ben 17 anni ha svolto la propria opera presso il Parco Giochi di via Toniolo e presso lo Skate Park in piazzale Adolfo Consolini, diventando una figura nota a generazioni di genitori e ragazzi. Cessano il servizio anche Ivano Biz, Maurizio Ferigo e Michele Pasini. A tutti è stata consegnata una lettera personale di ringraziamento.

I NUOVI. Davanti alle scuole vittoriesi i cittadini troveranno ora – con la riapertura dell’anno scolastico – Luisa Antoniazzi (Scuola «Crispi»), Dina Gilda Bitto (Scuola «Marco Polo»), Concetto Fallone (Scuola «Pascoli»), Alfedo Mastromarino (Scuola «Foscolo») e Daniela Armellin (Scuola «Parravicini») mentre Maurizio Da Ros sostituirà Giannino Dal Zotto al Parco Giochi di Via Toniolo e allo Skate Park.