MONFUMO. Il premio “Locanda da Jerry” a Francesca Andretta, Maria Chiara Barletti e a Silvia Basso

99
da sinistra: Francesca Andretta, Maria Chiara Barletti e Silvia Basso

Tutto è pronto per la terza edizione del Premio Locanda Da Gerry, il riconoscimento promosso dallo chef di Monfumo Gerry Menegon, dedicato al talento under 35, che quest’anno ha voluto riconoscere l’impegno e la dedizione del personale sanitario premiando 3 giovani professionisti tra medici, infermieri e operatori socio sanitari che hanno operato in prima linea nell’emergenza Covid negli ospedali delle province di Treviso, Vicenza e Belluno.

Appuntamento sabato 4 luglio alle 12 nell’omonimo ristorante Da Gerry a Monfumo per la cerimonia di premiazione di Francesca Andretta, 30 anni, medico specializzando in Malattie Infettive che ha operato nell’area Covid dell’ospedale Ca’ Fondello di Treviso (Usl 2 Marca Trevigiana), Maria Chiara Barletti, 26 anni, infermiera, che ha operato nel reparto Sub intensivo di Pneumologia dell’ospedale San Martino di Belluno (Usl 1 Dolomiti) e  Silvia Basso, 33 anni, operatore socio sanitario nel Covid center allestito all’ospedale di Santoro nel Vicentino (Usl 7 Pedemontana).A loro una preziosa opera realizzata dall’artista Giovanni Casellato, maestro del ferro con bottega a Maser.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Monfumo e il ricavato dell’evento verrà devoluto al sostegno di progettualità in ambito ospedaliero.