TREVISO. Maturità al Pio X, il 40,3% promossi con voto tra 90 e 100. Sui 62 sono 9 i centini

255
Leonardo Muggia (classico)

Si sono conclusi l’altro ieri gli scrutini delle tre commissioni che al Collegio Pio X hanno accompagnato i 62 studenti alla maturità. Le prove si sono svolte in presenza fisica con i commissari, ma senza alcuno scambio di oggetti né contatto: tutta l’attività è stata digitalizzata. I risultati sono stati buoni, 9 sono i promossi con 100 centesimi e raggiunge il 40,3% la percentuale dei promossi con un voto dal 90 al cento. Al Liceo classico con 100/100 sono stati promossi Leonardo Muggia, Filippo Pagotto e Alberto Santel il quale ha seguito anche il corso di inglese potenziato con quattro ore di lezione alla settimana rispetto alle tre curriculari. Al Liceo scientifico di ordinamento su 17 canditati 5 sono stati promossi con 100/100, ossia Giovanni Campagnaro, Alberto Marafatto, Pietro Pozzebon, Matteo Spadotto Furlan (che ha fatto l’inglese potenziato) e Matteo Zamin. Al Liceo linguistico moderno Paolo Landi è stato promosso con 100/100.
Hanno diretto i lavori le presidenti Anna Durigon, Lara Modanese e Maria Antonia Piva.