DOPO LO SHOCK. Due seminari degli Industriali su geopolitica e nuove opportunità

151

La crisi da Covid-19 ha imposto alle imprese l’adozione di nuove strategie e modificato la geografia di molte catene del valore in modo da far fronte ad una situazione senza precedenti. Il mondo è scosso e sono ridefiniti equilibri geo-politici e alleanze che condizioneranno i rapporti internazionali. Cosa abbiamo imparato dalla gestione di questo shock? Quali fenomeni geo-politici è bene conoscere e quali skill sviluppate negli ultimi mesi potranno essere utilizzate per affrontare il nuovo scenario, la nuova normalità ormai alle porte? Accompagnare le PMI nel mondo post Covid-19 è l’obiettivo del doppio webinar gratuito per imprenditori organizzato da Assindustria Venetocentro e Gruppo Giovani Imprenditori in collaborazione con CUOA Business School.
Il primo, Geopolitica e strategie d’impresa post Covid-19, in programma venerdì 5 giugno, dalle ore 17.00 alle 18.00, affronta un tema che, sparito dal dibattito nelle settimane di lockdown, è riapparso con prepotenza nella Fase 2. La geopolitica influenzerà la strada verso il new normal, di cui sfuggono ancora contorni e contenuti: dalle tensioni USA-Cina al ruolo strategico della Germania, dai cambiamenti sulle rotte della Via della Seta all’alleanza indo-pacifica in chiave anti-cinese, fino agli interessi della Turchia nel Corno d’Africa. Per chi oggi guida le imprese, la conoscenza di questi fenomeni è fondamentale per impostare le scelte strategiche, le politiche di investimento e di localizzazione. Con Dario Fabbri e Paolo Gubitta. Introducono l’incontro Marco Stevanato, vicepresidente di Assindustria Venetocentro per l’Internazionalizzazione e Alessandra Polin, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori.
Il secondo webinar, Global supply chain e nuove opportunità post Covid-19, in programma lunedì 8 giugno, dalle ore 17.00 alle 18.00, rifletterà sul forte impatto che l’emergenza Covid ha avuto sulle aziende italiane, sia dal lato della domanda (approvvigionamento) che dell’offerta (vendita di beni e servizi), ponendo una serie di interrogativi cruciali. Come si sono modificate le global supply chain in questo periodo? Quali sono le tendenze future, i rischi e le opportunità? Quale controllo dovranno avere le aziende sulle proprie catene di fornitura? E in generale, quale sarà il riposizionamento del Made in Italy nei mercati internazionali? Con gli imprenditori Alessandro Terzulli, Giancarlo Corò, e Diego Campagnolo.

Per iscrizioni al webinar del 5 giugno clicca qui:
Per iscrizioni al webinar del 8 giugno clicca qui:
Il giorno prima riceverai una mail con il link per accedere alla diretta streeming.