VITTORIO VENETO. Domanda di plateatico per gli esercizi pubblici di somministrazione

66

Con la riapertura dei pubblici esercizi di somministrazione e in attesa della pubblicazione del Decreto Rilancio che dovrebbe prevedere anche agevolazioni tariffarie per i plateatici, il Comune di Vittorio Veneto intende incentivare la possibilità temporanea – per gli esercizi commerciali quali bar e ristoranti – di utilizzare gli spazi pubblici all’aperto per tavolini, sedie e ombrelloni, ampliando così lo spazio di accoglienza.

Le domande saranno prese in esame dall’Ufficio Attività Produttive anche in collaborazione con il Comando della Polizia Locale. Si è cercato di rendere la procedura il più semplice e veloce possibile in modo da venire incontro alle esigenze del settore commerciale. Gli uffici sono a disposizione i per ogni dubbio. Questa è soltanto la prima di una serie di azioni, nei prossimi giorni ne seguiranno altre.

La domanda va presentata come istanza semplice di occupazione temporanea di suolo pubblico senza marca da bollo sia che si tratti di ampliamento di uno spazio esistente che di una nuova richiesta, essa dovrà essere inviata in via telematica tramite sportello SUAP- portale UNIPASS planimetria degli spazi richiesti
Le domande saranno valutate, garantendo le condizioni di sicurezza e conciliando gli eventuali diritti di terzi.