MONTEBELLUNA. Al Museo mostra di reperti che raccontano un milione di anni

716

Aperta dal 15 febbraio ad agosto al Museo di Montebelluna la mostra “Sapiens. Da cacciatore a cyborg: quasi 700 reperti delle collezioni del Museo Civico di Montebelluna e più di 50 prestiti, per raccontare un viaggio di 1.000.000 di anni dal nostro passato più remoto al futuro che verrà.

Nata dalla collaborazione del Museo Civico di Montebelluna con la Soprintendenza ABAP per l’area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova, Treviso e il Polo Museale del Veneto, la mostra è realizzata grazie ad un team di curatori eccezionale le cui professionalità hanno permesso di intrecciare archeologia, arte, filosofia, tecnologia.

Gli oggetti del passato vengono interpretati con linguaggio contemporaneo e multidisciplinare per raccontare la nostra storia di scimmie dalle grandi idee mentre l’allestimento scenografico, coinvolgente e interattivo, consentirà di veicolare nozioni e concetti nell’ottica della piena accessibilità.