MONTEBELLUNA. Al MeVe, domenica prossima tanti eventi sul tema della pace

72
Villa Pisani Montebelluna

Montebelluna, attraverso il MeVe, diventa ambasciatrice della pace. A poco più di un anno dalla sua inaugurazione, il MeVe consolida il suo ruolo culturale ed educativo in un contesto che vuole essere spazio e veicolo di riflessione.

Dopo la positiva esperienza dello scorso anno, il MeVe, in collaborazione con la Biblioteca Comunale e l’Associazione Ludica “CarriDisarmati”, dedica un intero pomeriggio – in programma domenica 19 gennaio – al tema della pace.

Se le grandi potenze del mondo dimostrano che ancora oggi la guerra costituisce la soluzione più semplice, “Peace – Una giornata per la pace” rappresenta un’occasione unica aperta a tutti, adulti e bambini, per imparare attraverso giochi, letture, laboratori e visite guidate che la pace non è solo “assenza di guerra” ma il frutto di un percorso di cui tutti siamo protagonisti.

Il programma del pomeriggio sarà intenso e diversificato.

Gli adulti potranno seguire una visita guidata speciale, una conferenza itinerante tra le stanze del MeVe, per ricostruire il difficile cammino dei diritti umani a partire dalla nascita della Croce Rossa Internazionale fino alle più recenti convenzioni. Contemporaneamente i più piccoli potranno ascoltare le fiabe di Gianni Rodari o partecipare ad un laboratorio per imparare, giocando, l’importanza della pace e della cooperazione. Il gioco sarà il filo rosso della giornata.