CA’ FONCELLO. Donati 15 mila euro a Patologia Neonatale, per l’acquisto un ecografo

385

Cerimonia di donazione, stamane, presso l’Unità Operativa di Terapia Intensiva e Patologia Neonatale dell’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso. L’Associazione Lirica Trevigiana ha elargito al Reparto diretto dalla dr.ssa Paola Lago la somma di € 15.000 quale contributo per l’acquisto di un ecografo per i bimbi nati prematuri. Il reparto di Terapia Intensiva Neonatale e Patologia Neonatale di Treviso è un’eccellenza nell’ambito dell’Ulss 2 Marca Trevigiana, è centro di riferimento per le province di Treviso e Belluno e offre assistenza anche ai neonati delle altre province del Veneto e del Friuli.
Fornisce cure a circa 2500 neonati l’anno di cui 400 necessitano di assistenza intensiva; di questi circa 80 sono neonati pretermine di peso inferiore ai 1500 g che spesso presentano grave insufficienza respiratoria. Molti dei neonati ricoverati sono affetti da patologie malformative a carico di cuore, apparato digerente e sistema nervoso centrale ed anche dopo la dimissione continuano ad essere seguiti negli ambulatori specialistici del reparto per tutta la prima infanzia.
Nel 2018 le visite ambulatoriali specialistiche sono state oltre 1650.