SEGUSINO. Espone Renzo Semenzato che dona tre opere al Comune

145

Apre sabato prossimo, 7 dicembre, alle ore 17 al Centro Parrocchiale di Segusino la mostra di Renzo Semenzato che donerà tre dei suoi quadri al Comune.

È nato a Mestre il 22 Agosto 1940. Risiede ed opera a Scorzè. Ha iniziato la sua attività nel 1959. Anche se autodidatta ha avuto il privilegio di avere accanto nei suoi primi anni di formazione artistica maestri quali Gigi Candiamo e Arturo Favaro. Nel 1961 a Venezia esponendo alla Galleria Bevilacqua la Masa ha ottenendo un premio dal Comune per la Galleria d’Arte Moderna Cà Pesaro di Venezia, sempre nel 1961 ha partecipato ed ottenuto il premio della banca Nazionale del Lavoro al Premio di Pittura Mestre. Ha partecipato dal 1961 al 1964 alle Edizioni della Mostra Collettiva Bevilacqua la Masa di Venezia, dal 1959 al 1966 alle edizioni del Premio di Pittura Mestre e alle edizioni della Mostra Triveneta d’Arte Giovanile di Cittadella dal 1965 al 1967. Nel 1964 forma con un gruppo di amici il “Cenacolo dei 5” intitolato alla memoria del pittore Gigi Candiamo, con lo scopo di continuare quel filone della pittura Veneta che si innesta direttamente nella “Scuola di Burano. È membro dell’Accademia Tiberina di Roma ed è presso vari enti pubblici e collezioni private in Italia e catalogato nell’Archivio per l’arte italiana del 900 del Kunsthistoriches institut in Florenz. Le sue opere figurano all’estero.