VILLORBA. A Villa Giovannina gli scatti di Dorothea Lange

188
Wife of a migratory laborer with three children. “We earned good money in the cotton fields. But there was no more work since March, so we had to sell the car. Now we are stuck and would have starved, If my sister Enid had not sent some money.” Near Childress, Texas. 1938 June. Photo: Dorothea Lange

Negli spazi della Barchessa di Villa Giovannina, a Carità di Villorba dal 30 novembre al 12 gennaio 2019, si svolgerà la mostra “Storie a Scatti. Dorothea Lange, American Exodus”. In 80 immagini Dorothea Lange, pioniera della fotografia sociale, immortala le storie e i volti di uno dei più drammatici esodi della storia. Uno scenario apocalittico, un disastro ambientale e sociale che ha costellato di Ghost Town, oggi attrazioni turistiche, una vasta fascia del territorio americano. Dorothea partecipa in prima persona al dramma e con la sua macchina fotografica diffonde il racconto dell’esodo, creando delle fotografie icona e facendo dell’empatia la propria arma poetica.

Ingresso 7 euro; -di 26 anni e più di 65 anni euro 5; – di 14 anni: 2 euro.