TREVISO. Quattro arresti per armi ed estorsione

81
SONY DSC

Questa mattina, alle ore 6.00, tra le province di Treviso, Venezia e Padova, coordinata dalla Procura della Repubblica di Treviso, é scattata un’operazione condotta dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Treviso nel corso della quale è stata data esecuzione un’ordinanza di custodia cautelare in carcere – emessa dal Tribunale di Treviso – nei confronti di quattro pregiudicati, ritenuti responsabili, in concorso, di detenzione e porto in luogo pubblico di armi ed estorsione

L’attività investigativa è scaturita da un’indagine avviata nel 2018 dai Carabinieri di Treviso a seguito di un controllo effettuato presso un’armeria di San Zenone degli Ezzelini (TV) per verificare la posizione di un’arma da fuoco le cui caratteristiche risultavano analoghe a quella utilizzata per un omicidio avvenuto la notte del 9 gennaio 2018 a Venezia.