ISTRANA. A Fiaticorti arriva anche Marco Paolini, protagonista di “Oltre il fiume”

138

Ultimi passi verso la finale di Fiaticorti,festival internazionale del cortometraggio promosso dal Progetto Giovani del Comune di Istrana (Treviso), venerdì 22 e sabato 23 novembre alle 21.00a Ca’ Celsi, Istrana. Saranno due serate dedicate alla visione, al dibattito e all’analisi delle opere in gara, che vedranno protagonisti i corti veneti e due attori amatissimi dal pubblico: il trevigiano Marco Paolini e il friulano Giuseppe Battiston.

Sei i film in programmaper venerdì 22 novembre, terzo appuntamento della rassegna, fra i quali spicca Inanimate, di Lucia Bulgheroni, unico corto di animazione in concorso acclamato dalla critica internazionale. La coproduzione italo – britannica arriva al concorso di Istrana forte di uno straordinario successo che l’ha premiata con 41 riconoscimenti tra i quali spiccano ilterzo posto nella sezione Cinefondation a Cannes e il Premio della giuria al Bafta Student Film Award.

Sabato 23 novembre, invece, scendono in campo i corti veneti che si sfidano schierandodue artisti amatissimi dal pubblico: Marco Paolini, che è il protagonista di Oltre il fiume diretto da Luca Zambolin, e Giuseppe Battiston, che è interprete principale di Manica a vento, diretto da Emilia Mazzacurati, figlia del regista Carlo Mazzacurati.

Fiaticorti si concluderà venerdì 29 novembre nella location del cinema dell’Aeroporto Militare di Istrana, con la proclamazione dei vincitori delle sezioni Fiaticorti, Fiaticomici e FiatiVeneti, a cui si aggiunge il Premio Miglior interprete Fiaticorti.