MONASTIER. “Café coraggio”, dove le donne operate al seno incontrano donne alle quali è stato diagnosticato un tumore

56

Un salottino, dei biscotti, un tè, un po’ di musica e l’opportunità di stare insieme per una chiacchierata in un luogo dove nulla ha a che vedere con la malattia. E’ “Cafè Coraggio” l’iniziativa promossa dalla LILT di Treviso e dalla Casa di Cura “Giovanni XXIII” di Monastier che vedrà il suo primo incontro lunedì 11 novembre alle ore 18.00 al Centro Servizi “Villa delle Magnolie” di Monastier in via Giovanni XXIII, 9.

Sarà aperto a tutte quelle donne alle quali è appena stata fatta la diagnosi di un tumore al seno e si terrà ogni primo lunedì del mese. Qui altre donne come loro, già operate, si metteranno a disposizione per raccontare la propria esperienza, gli stati d’animo, le difficoltà avute e superate.

Chi volesse partecipare può telefonare allo 0422 89 66 59 dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19 oppure scrivendo a cafe.coraggio@giovanni23.it.