VITTORIO VENETO. “Via europea della seta” conferenza dedicata alla rete museale veneta

80

L’ufficio italiano del Consiglio d’Europa organizza, in collaborazione con la Città di Vittorio Veneto, una conferenza dal titolo «Progetto culturale Via europea della seta», dedicata alla rete museale veneta, all’apporto che questa può dare ad una maggiore conoscenza della filiera serica e alle sinergie che può attivare con il tessuto produttivo regionale, con gli agricoltori, le fattorie didattiche e le cooperative. L’evento si svolgerà giovedì 7 novembre dalle ore 10:00 alle ore 12:30 presso Teatro Lorenzo Da Ponte, via Martiri della Libertà n. 36 a Vittorio Veneto.

L’incontro si terrà nel quadro delle attività volte a favorire la costituzione di un itinerario culturale europeo sulla Via della Seta, da sottoporre alla certificazione dell’Istituto Europeo degli Itinerari Culturali, agenzia tecnica del programma degli Itinerari Culturali del Consiglio d’Europa.

L’itinerario si propone l’obiettivo di valorizzare un comune patrimonio europeo, materiale e immateriale, favorendo nuovi scambi e attività di natura turistico-culturale in Europa e tra Europa e Oriente. Il Consiglio d’Europa ha certificato ad oggi trentotto itinerari culturali europei, tra i quali la Via Francigena e il cammino di Santiago di Compostela.
Relazioni di Luisella Pavan-Woolfe – Direttrice del Consiglio d’Europa a Venezia;
Ettore Marson – Direttore del Museo dell’Industria Bacologica Domenico Marson;
Silvia Cappellozza – Responsabile del CREA di Padova.Per poter partecipare è necessario iscriversi al seguente link:https://www.comune.vittorio-veneto.tv.it/home/comune/viaeuropeadellaseta.html

Al termine dei lavori si effettueranno le visite guidate al Museo dell’Industria Bacologia Domenico Marson e al Museo del Baco della seta. Entrambe le visite hanno già ricevuto il numero massimo di adesioni.