VITTORIO VENETO. “Genitori efficaci in adolescenza”. Il corso riparte

94

Il progetto «Genitori efficaci in adolescenza», promosso dall’azienda Ulss2 “Marca Trevigiana”, Distretto di Pieve di Soligo, attraverso il Centro Dipendenze Giovanili di Parè di Conegliano, è giunto quest’anno alla quarta edizione. Si articola in un ciclo di 10 incontri destinati alle coppie e ai singoli che hanno figli adolescenti compresi nella delicata fascia di età che va dagli 11 ai 14 anni ovvero quella della scuola secondaria di primo grado. L’iniziativa, che coinvolge gli Istituti comprensivi della nostra città, raccoglie sempre maggiori consensi tra i genitori, tanto che il numero dei partecipanti supera ormai quello dei posti previsti. Si tratta infatti di una attività di tipo laboratoriale e quindi, necessariamente, a numero chiuso.
«Si impara a conoscere, dice l’assessore Caldart, e a gestire i comportamenti a rischio degli adolescenti e si acquisiscono informazioni sui più diffusi tipi di stupefacenti che circolano tra i ragazzi”.
L’equipe di progetto, proposto annualmente a tutti i comuni del territorio, è diretta dal dott. Carlo Cenedese, responsabile psicologo e psicoterapeuta, e dalla dott.ssa Silvia Fabris, referente psicologa e psicoterapeuta, affiancati da un team di educatori. A Vittorio Veneto l’attività formativa si svolge presso il Centro Giovani “Città di Criciuma”, in Via Berlese e vi prendono parte 42 genitori.