TREVISO. Troppi atti vandalici: il parco di Villa Carisi si visita solo su autorizzazione

154

Dal 1° ottobre il Parco di Villa Carisi sarà visitabile solo previa autorizzazione, da richiedersi al personale della portineria. La decisione è stata assunta dal direttore generale dell’Ulss 2, Francesco Benazzi, “per mantenere la sicurezza, l’ordine e il decoro del Parco”.

Purtroppo – spiega Benazzi – nell’ultimo anno si sono verificati, anche durante l’orario di apertura della portineria di Sant’Ambrogio di Fiera, gravi atti di vandalismo. Abbiamo registrato episodi di danneggiamento di alberi, cespugli, abbandono di rifiuti, imbrattamento delle murature e persino principi di incendio della vegetazione di natura dolosa. Di qui la necessità di regolamentare in modo diverso l’accesso allo parco.

Dal 1 ottobre, previa autorizzazione, sarà possibile visitare il parco dopo l’apertura del cancello da parte del personale della portineria.