CICLISMO. Venerdì al Relais Monaco presentazione del Trofeo Bianchin

99

Il Relais Monaco di Ponzano Veneto (Treviso) è lo scenario venerdì 13 settembre alle ore 20.30 della presentazione ufficiale del 50° Trofeo Gianfranco Bianchin, la prestigiosa gara nazionale Elite-Under 23 che celebra il mezzo secolo e in programma domenica 22 settembre con partenza e arrivo a Paderno di Ponzano Veneto.

Il Trofeo Gianfranco Bianchin sarà valido anche per i Memorial dedicati al Cav. Elio Zanatta (presidentissimo della società trevigiana giunto alla 8^ edizione), Denis Urdich (5^), Remigio Zanatta (3^).
La storica competizione, che rappresenta il trampolino di lancio per ciclisti che ambiscono al passaggio tra i professionisti, è abbinata alla quarta e conclusiva prova del 18° Trofeo Internazionale Grand Prix Città Murata decisiva per stabilire la società vincitrice del circuito.
A organizzare l’ultima tappa sarà il Velo Club Gianfranco Bianchin presieduto da Stelio Pizzolato, coadiuvato dal consiglio direttivo con Andrea Massolin e Flavio Gasparetto (vicepresidenti); Antonella D’Incà, Nicola Bernardi e Sandro Bortoletto (segretari); Antonio Pizzolon, Guglielmo Rizzo, Isabella Toresan, Luigi Urdich, Stefano Zanatta (consiglieri).
In occasione del “vernissage” della gara trevigiana, gli organizzatori del Grand Prix 2019 hanno reso nota la Classifica provvisoria delle squadre andate a punteggio: al comando la Sanguini Trevigiani con 25 punti seguita dalla Zalf Euromobil Désirée Fior 15, Viris Vigevano 11, Biesse-Carrera 10, Cycling Team Friuli 8 General Store 4, Dimension Data 3, Aran Cucine-Bejus 3, Team NordEst e Matromarco 1.
Una sfida quindi tutta trevigiana per succedere al Team Petroli Firenze vittorioso nel 2018, con l’ultima occasione per il titolato team di Castelfranco Veneto Zalf Fior di cercare il 13° sigillo nel Challenge  (dopo dodici successi in diciasette edizioni: 2002, 2005, 2007, 2008, 2009, 2010. 2011, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017), mentre per la Trevigiani sarebbe un “tris” dopo le annate 2004-2006.
In effetti risulta difficile cambiare la classifica, ma la classica ponzanese in passato ha già sortito capovolgimenti con i primi sei corridori sul traguardo a punti (10-7-4-3-2-1).
Alla presentazione della corsa nazionale parteciperanno, tra gli altri, i dirigenti e responsabili delle altre prove del Grand Prix, promosso dal Veloce Club Tombolo con importanti patrocini istituzionali-sportivi-associativi, presieduto dall’avvocato Enzo Conte e diretto da Pierluigi Basso: Alta Padovana Tour a Cittadella 11 maggio; 34° Giro del Medio Brenta (Villa del Conte-Cittadella-Altopiano di Asiago-Gallio) 14 luglio, 44° Gp Sportivi di Poggiana di Riese Pio X 11 agosto.
Il “Gala di Premiazione”, con la consegna della Targa d’Argento-Bragagnolo Argenti al team vincente e degli annuali Premi Grand Prix Sport-Cultura e Dirigente Sportivo dell’Anno, si terrà a fine ottobre in sala consiliare Villa Rina a Cittadella.
Albo d’Oro Trofeo Internazionale Grand Prix Città Murata: 2002 Zalf Fior; 2003 Nazionale Russia; 2004 Uc Trevigiani; 2005 Zalf Fior; 2006 Uc Trevigiani; 2007-2008-2009-2010-2011 Zalf Fior; 2012 Team Colpack; 2013-2014-2015-2016-2017 Zalf Fior, 2018 Petroli Firenze, 2019 ……

IN ALLEGATO: Copertina 50° Trofeo Gianfranco Bianchin; logo Grand Prix; Calendario-Schema Grand Prix 2019.