AUTOSTRADA. Code e ancora code

167
24 agosto 2019 Situazione del traffico vacanziero sull'autostrada. Casello Udine Sud chiuso. © foto Simone Ferraro

Oggi, martedì 3 settembre, è la direttrice Venezia la carreggiata più congestionata, perché in questa direzione agli autotrasportatori si sommano ancora i turisti che vanno in vacanza questo mese. Gli autotrasportatori che provengono dall’Est Europa, già in marcia dal lunedì raggiungono l’Italia il martedì che si conferma quindi il giorno a maggior intensità di traffico. Lunghe code si sono formate fin dalle prime ore del mattino in A4 dove verso le 7,30 è accaduto anche un incidente – fortunatamente lieve – fra Latisana e Portogruaro in direzione Venezia: un’autovettura ha tamponato un mezzo pesante. Nel tratto interessato dal sinistro erano già presenti code e, in seguito alle operazioni di soccorso meccanico il traffico si è congestionato ulteriormente.

In costante aumento il traffico in entrata a Trieste Lisert, dove i mezzi pesanti rappresentavano la maggioranza dei veicoli. Verso le 9,00 anche la A23 era piuttosto congestionata con tre chilometri di coda in direzione nodo di interconnessione di Palmanova, cosa che poi è stata riassorbita. Attualmente (ore 12,00) code a tratti in direzione Venezia fra Redipuglia e Latisana, traffico rallentato fra San Giorgio di Nogaro e Bivio A4/A23 in direzione Trieste e code a tratti fra Sistiana e Barriera di Trieste Lisert in entrata al casello