VITTORIO VENETO. Domani sera il Palio delle botti

295

Domani sera, sabato 22 giugno, a partire dalle 18, Serravalle diventerà teatro di epici “scontri”  e sfide tra le 12 formazioni (miste formate da 5/6 elementi) che arriveranno da tutta l’Italia, ospiti della Pro Loco e con contributo e patrocinio del Comune di Vittorio Veneto.

Fregona, new entry, accanto a Vittorio Veneto, attuale capoclassifica dell’ambito palio, e Refrontolo, in rappresentanza della provincia di Treviso.
Ci saranno  anche Avio (Tn), Bianco (Rc), Brentino Belluno (Vr), Cavriana (Mn), Maggiora (No), Nizza Monferrato (At), Santa Venerina (Ct), Suvereto (Li), Pedemontane (Vr) a lottare per contendersi il titolo.

Tutta l’Italia  al Palio delle Botti, per una serata che non si limiterà alla gara di spinta della botte (da 500 litri, pesante 90 chilogrammi), ma che vedrà anche le varie squadre miste misurarsi in piazza Minucci nello “slalom femminile con la botte”, nel “trasporto botte con lettiga”, nell’imbottigliamento” e nel riempimento della botte nel minor tempo possibile.

Il programma prevede alle 18 di domani la presentazione delle squadre e il sorteggio dell’ordine di qualifica; quindi alle 18.20 le qualifiche e alle 18.50 la gara di spinta della Botte, quella più attesa: il circuito di mille metri vedrà i concorrenti partire da piazza Minucci, percorrere via Piai, via Martiri della Libertà e arrivare in salita lungo il selciato di via Roma.
Alle 20.15 la premiazione e poi tutti al Galium per la cena del terzo tempo.

La squadra di Vittorio Veneto, che conduce la classifica con 28 punti dopo 4 gare, è formata da Simone Modolo, Luca Ballarin, Marco Pizzol, Sara Modolo e Ilaria Da Re.