ECONOMIA. Il benessere condiviso al centro dell’azienda. Un incontro delle Generali

233
Stefano Zamagni

Agenzia Generale di Montebelluna di Generali Italia ieri, martedì 18 giugno, ha coinvolto oltre 250 persone in un incontro, che si è tenuto al BHR Hotel di Quinto, dedicato al benessere condiviso che rimette al centro della vita aziendale l’uomo e l’ambiente.

È intervenuto, oltre all’economista Stefano Zamagni, esperto in Benefit Corporation, anche il docente di economia politica Massimiliano Marzo, che si è soffermato sul caso prosecco: “Bisogna investire su attività di produzione rispettose dell’ambiente e non aver paura di farsi pagare per la propria qualità. Nel mondo esiste infatti una domanda di prodotti di alta qualità che ha capacità di acquistare prodotti di qualità anche di elevato prezzo”.

Durante il convegno è stato presentato il progetto Bumobee – Business Models for Benefit Enterprises, sviluppato dal Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e promosso dalla Fondazione Università Ca’ Foscari Venezia con il sostegno della Regione del Veneto, con l’obiettivo di integrare nei modelli di business e nelle prassi organizzative delle pmi del territorio il valore sociale e l’impatto generato dalla loro attività sulle persone, l’ambiente, la cultura, il territorio e la comunità.
Ha coordinato l’incontro il giornalista Maurizio Crema.