CASTELFRANCO VENETO. Spettacolo di fine anno della scuola di danza Il Balletto

40

Al teatro Accademico di Castelfranco Veneto, venerdì 14 giugno e sabato 15 alle 20.30, e domenica 16 giugno alle 17, va in scena lo spettacolo di fine anno della scuola di danza Il Balletto di Castelfranco.

Tra successi collezionati nel corso del 2019 va ricordato il Lubjana Dance Prix di danza contemporanea con il primo premio assoluto a Rebecca Viero, come migliore interprete di tutto il concorso, e altri 12 riconoscimenti. E le vittorie al TanzOlymp, il concorso internazionale di Berlino, dove Il Balletto è salito sul podio ben 11 volte e al gala di chiusura, accanto a ballerini professionisti provenienti dalle migliori Compagnie, sono stati invitati ad esibirsi Riccardo Gregolin, Emma Mardegan e il pluripremiato balletto The change che sarà proposto all’Accademico.

Il saggio rappresenta l’occasione per presentare al pubblico i risultati di un anno di studio, per perfezionare tecnica e capacità espressive. Ragazzi e ragazze della scuola castellana saranno infatti chiamati a cimentarsi con un variegato programma di coreografie che spazia dal repertorio classico alla danza contemporanea.

La tre giorni all’Accademico proporrà uno spettacolo suddiviso in tre parti che prevede una densa scaletta con coreografie di repertorio e originali firmate da Susanna Plaino, Oleg Grachov, Natalia Kalgashkina, Federico Veratti, Stefania Pigato, Matteo Zamperin, Claudio Scalia, Marco Laudani e Lucia Spada.

«Il Balletto richiama allievi da varie regioni italiane e opera a stretto contatto con il territorio. Da trentasei anni la scuola è impegnata con passione e dedizione nella diffusione della danza, senza mai perdere di vista la qualità dell’insegnamento, attraverso i corsi amatoriali per bambini e giovanissimi, ma anche i corsi per l’avviamento professionale -sottolinea la direttrice Susanna Plaino – da sempre la nostra offerta formativa permette ai ragazzi che provengono da tutta Italia e anche dall’estero di prepararsi alla carriera professionale e di trovare impiego in compagnie classiche o contemporanee, o di potersi perfezionare in importanti accademie internazionali».

Dopo il saggio, fino al 27 giugno, si potranno fare le preiscrizioni per il prossimo anno e partecipare ancora alle audizioni per le classi ad avviamento professionale
I biglietti  sono in vendita al botteghino del Teatro Accademico di Castelfranco Veneto, dalle 16.00 di venerdì 14 giugno o chiamando il numero 389 422 2330.