TREVISO. Un caso di meningite. E’ una tipologia che non prevede interventi di sanità pubblica

34

Caso di meningite in un paziente 50enne, residente nell’hinterland trevigiano. Il paziente è giunto domenica alle ore 18 al Pronto Soccorso dell’ospedale Ca’ Foncello con febbre elevata, forte mal di testa e dolore retronucale. Sottoposto a tutti gli accertamenti, gli è stata diagnosticata una meningite da haemophilus  influenzae: per lui è scattato il ricovero in Malattie Infettive. L’haemophilus influenzae è  un germe che può comunemente albergare nelle alte vie respiratorie e che, occasionalmente può dare delle otiti con, raramente, complicanze come la meningite. Per questo tipo di meningite non sono previsti provvedimenti di sanità pubblica.