CASTELFRANCO. Tre incontri gratuiti con Andrea Sales

358

La Confartigianato di Castelfranco, con il patrocinio dei Comuni di Castelfranco Veneto, Castello di Godego, dell’Unione dei Comuni (Loria, Resana, Riese Pio X e Vedelago), ha organizzato all’Hotel Fior un ciclo di tre incontri dedicati alla relazione tra genitori e figli, con la presenza dello psicologo, psicoterapeuta, Andrea Sales. Inizio alle 20.30. Ingresso gratuito e prenotazione obbligatoria
Il primo incontro è fissato per martedì 28 maggio col titolo: “Papà, voglio fare l’influencer! Genitori con i piedi nel presente e lo sguardo nel futuro”, col quale ci si addentrerà nella società attuale con una panoramica sulle professioni del domani.

“L’obiettivo di questi incontri, fortemente voluti dalla Confartigianato di Castelfranco Veneto è semplice ma importante” -dichiara il presidente Confartigianato Castelfranco Oscar Bernardi- ”la nostra Associazione ha voluto creare degli incontri dedicati alla relazione tra genitori e figli perché solo con un miglior dialogo, oggi, si possono fare scelte giuste per il domani. Vorrebbe far comprendere, ai genitori, ma anche agli associati e non, che anche le imprese artigiane possono dare un futuro professionale ai giovani. Non dimentichiamoci che il mondo dell’artigianato si è evoluto, non è più come una volta. Possiamo quindi affermare, – conclude Bernardi – di poter parlare di opportunità, un modo per crescere e diventare i grandi imprenditori di domani”.

“>Abbiamo voluto coinvolgere i Comuni della Castellana che ci hanno concesso il patrocinio ed insieme abbiamo fatto una bella azione di sensibilizzazione di tutti gli istituti comprensivi della Castellana proprio per riuscire a comunicare con tutti i genitori dei ragazzi, una rete tra noi e le istituzioni rivolta a un maggior dialogo non solo tra genitori e figli ma anche tra scuola e lavoro, nello specifico verso il mondo dell’artigianato”.

Tre appuntamenti per poter capire al meglio come potersi relazionare con i propri figli, dialogare: riflettere sul presente per poter costruire il futuro nel rapporto genitore figlio. 

I prossimi incontri saranno:
Lunedì 17 giugno: “Mamma, stai zitta! Non capisci niente. Genitori che amano senza prevaricare. Il dialogo intergenerazionale nella costruzione di un futuro solido”.
Giovedì 26 settembre: ”Torno alle cinque come tutti gli altri! Genitori che sanno accogliere e accompagnare le scelte dei figli. L’importanza di avere un atteggiamento consapevole.