VITTORIO VENETO. Per la notte dei Musei, apertura gratuita e molte iniziative

197

La Notte europea dei Musei: Vittorio Veneto è fra le città che hanno aderito a questo appuntamento culturale: il Museo della Battaglia sarà infatti aperto gratuitamente sabato 18 maggio dalle 18.00 alle 22.00 ed offrirà una serie di interessanti proposte. Ad animare la serata, indossando riproduzioni di divise ed armi d’epoca, interverranno le «Sentinelle del Lagazuoi», il gruppo di rievocatori storici noto a tutti gli appassionati.

Alle 18.30 e alle 22.00 il personale dell’associazione «Sintesi&cultura», terrà due visite guidate alla scoperta del museo: alle visite potranno partecipare 25 persone per turno senza bisogno di prenotazione.

Sempre fra le 18.00 e le 22.00, la chiesa di San Paolo al Piano, ospiterà la proiezione continua e in 3D delle stereografie appartenenti al «Fondo Marzocchi». Gli appositi occhialini per la visione tridimensionale saranno disponibili per il pubblico in sala.

Fra le 20.00 e le 22.00 invece, nella saletta «ex Poste», i visitatori potranno incontrare gli armaioli della 132^ Brigata “Ariete” – di stanza a Podernone – impegnati nel lavoro di manutenzione delle armi storiche conservate nella raccolta del Museo. Il personale dell’Esercito darà al pubblico dimostrazioni pratiche degli interventi che sta effettuando sui pezzi della collezione.