SANITA’. Dal Cipe arrivano oltre 330 milioni di euro a sostegno di 12 progetti

63

La sanità veneta può contare da oggi su nuovi investimenti per un totale di 330 milioni 156 mila euro.

La cifra è destinata a sostenere 12 progetti, con un importo totale di circa 363 milioni, che la Regione del Veneto aveva proposto per l’assegnazione di fondi Cipe, relativi all’ex articolo 20 per gli investimenti in sanità a valere sull’anno 2018, il cui elenco nazionale ha avuto oggi il via libera in Conferenza Stato-Regioni.

I progetti, che fanno parte di un elenco di priorità a suo tempo richiesto dal Cipe alla Regione, riguardano tutte le Ulss e l’Istituto Oncologico Veneto e sono rivolti particolarmente a programmi di adeguamento antincendio, adeguamento sismico e ammodernamento tecnologico.