MONASTIER. Seminario sulla nuova via della seta con Wladimir Biasia

170

Giovedì sera 9 maggio alle 20 nella sala convegni di BCC Monsile (in via Roma 21/a – Monastier) si terrà il seminario “Belt & Road, La nuova Via della Seta”, con l’esperto di mercati finanziari Wladimir Biasia, consulente indipendente e professore in materia bancaria e finanziaria del dipartimento di Economia e Statistica dell’Università di Udine.

Introdurrà i lavori Arturo Miotto, direttore generale di Banca di Monastier e del Sile, approfondirà il tema della Belt & Road Iniziative (la cui idea originale dei due corridoi, marittimo e terrestre, risale al 2013), un progetto strategico che fa capo alla Cina, intenzionata a raccogliere attorno a sé il sostegno economico e politico internazionale necessario a realizzare una grande opera di collegamento della Cina con l’Europa e l’Africa Orientale.

Fra i principali obiettivi della Belt and Road, oltre a quelli economici per l’individuazione di nuove rotte commerciali e nuovi mercati, ce ne sono anche di culturali, per aumentare il peso diplomatico e politico della Cina a livello globale, con conseguenze che riguarderanno necessariamente anche il nostro Paese e la sua economia.