LOZZO DI CADORE. Domenica si corre il Trial de le Longane

296

Si svolgerà domenica 5 maggio l’ottava edizione del  “Trail de le Longane”, gara promozionale di corsa in montagna che si terrà a Lozzo di Cadore, Dolomiti Bellunesi. L’evento, che conferma l’abbinamento con Karpos, si svilupperà  sul consueto tracciato di 15 chilometri (dislivello positivo di 1.100 metri) che toccherà alcune zone suggestive dei dintorni di Lozzo come quella dei Mulini o quelle di Lagune e Somacros o, ancora, il tratto del Peron de le Longane (bellissime fanciulle, dai piedi caprini, di qui il “sottotitolo” della gara “correndo con piedi di capra” che abitavano i corsi d’acqua e che conoscevano l’arte della magia) luogo mitico che dà il nome alla manifestazione.

Il percorso, che aveva subito pesanti danni lo scorso autunno a seguito della tempesta “Vaia”, è stato sistemato nelle scorse settimane da parte di numerosi volontari e ora è perfettamente agibile. «È stato fatto un gran lavoro per ripristinare i sentieri, un lavoro che è la testimonianza dell’amore di tante persone per questo evento e per il territorio» spiega Andrea Forni, coordinatore della manifestazione. «Ora è tutto pronto, anche se le previsioni meteo non sembrano favorevoli. In ogni caso, la manifestazione è confermata al cento per cento:  gareggeremo con qualsiasi condizione atmosferica. In caso di forte maltempo abbiamo pronto un percorso di riserva, di eguale sviluppo chilometrico ma con ridotto dislivello: non toccheremo infatti la parte più alta del tracciato. L’auspicio, ovviamente, è di poter correre sul percorso originale».

Nell’albo d’oro del Trail de le Longane figurano, tra gli altri, Silvia Rampazzo, iridata di corsa in montagna long distance, e Abdoullah Bamoussa, l’italo marocchino che nel 2016  ha vestito la maglia azzurra alle Olimpiadi di Rio sui 3 mila siepi: i record del tracciato sono proprio di Rampazzo e Bamoussa, rispettivamente con il tempo di 1h21’06” (stabilito nel 2017) e di 1h06’13” (stabilito nel 2013). Premio speciale per chi batterà i due record.