SAN ZENONE DEGLI EZZELINI. Festa alpina per il bellunese

230

Una festa – durata due giorni nella tensostruttura allestita accanto alla chiesa di Ca’Rainati – ed il cui ricavato è destinato alla raccolta fondi per le terre del bellunese e del vicentino colpite dal maltempo nell’ottobre dello scorso anno su iniziativa della sede nazionale Ana di Milano che ha aperto un conto corrente in occasione di questa calamità.

La festa Alpina, che ha visto coinvolti circa 100 alpini volontari dei cinque gruppi, era iniziata già sabato sera con l’esibizione dei Cori Montegrappa e Valcavasia nell’auditorium del centro polivalente La Roggia di San Zenone e il torneo di calcio balilla a Ca’Rainati.

Quindi ieri, alla presenza dei presidenti dell’Ana Montegrappa, Giuseppe Rugolo, dell’Ana di Treviso, Marco Piovesan e dei cinque capigruppo, Casoni, Mussolente, Liedolo, Ca Rainati e San Zenone degli Ezzelini, sono stati serviti 500 piatti in un clima di festa ed amicizia che, ancora una volta, si consolida.