SOLIDARIETA’. Un assegno da Benetton Rugby all’Istituto oncologico

288

Durante l’intervallo della sfida tra Benetton Rugby e Munster Rugby – 20° Round del torneo europeo Guinness PRO14 – presso lo Stadio Monigo di Treviso, alcuni giocatori e rappresentanti del prestigioso team hanno consegnato un maxi-assegno di 16.000 euro all’Istituto Oncologico Veneto-IRCCS, per sostenere un progetto di valutazione della qualità della vita nei pazienti guariti da tumore del testicolo.

L’iniziativa è stata realizzata dalla squadra trevigiana per supportare Nasi Manu – terza linea del Benetton – che negli scorsi mesi ha combattuto contro un tumore all’apparato urogenitale. I fondi sono stati raccolti dalla Benetton Rugby mettendo in vendita presso tifosi ed appassionati della palla ovale le magliette indossate dai “Leoni” nel riscaldamento prima di ogni gara: sulle shirt appare la scritta la scritta “Oku Mau Poupou’i Koe Kihe Ngata’anga” che significa “siamo con te fino in fondo”, a indicare il coraggio del giocatore e la vicinanza dei suoi compagni di squadra e della dirigenza del team Benetton.