PADOVA. Da Leonardo al digitale. C’è un nuovo Rinascimento?

250

Giovedì 11 aprile, alle ore 17.00, Palazzo della Ragione, Padova. Incontro sul tema “L’uomo nella rivoluzione digitale” al centro dell’evento, tra arte, teatro, impresa e antropologia per ricercare un nuovo Rinascimento dall’interazione uomo-‘macchine’. Da Leonardo alla Rivoluzione digitale. “Saper offrire idee e chiavi originali per affrontare il cambiamento è il valore dell’Academy di alta formazione di Assindustria Venetocentro”. Ospite d’onore Philippe Daverio.

Qual è il filo che lega l’Italia del ‘300 e quella dei giorni nostri, la bottega di Leonardo e il mestiere di imprenditore, il Rinascimento e la rivoluzione digitale? È quello che ogni passaggio d’epoca determina: l’affollarsi di innovazioni (e opportunità) dirompenti accompagnate da contraddizioni urgenti. La forza che oggi guida il cambiamento è quella digitale. L’appuntamento è giovedì 11 aprile, alle ore 17.00 al Palazzo della Ragione. Tra i protagonisti di questo primo appuntamento, lo scrittore, drammaturgo e regista teatrale Giancarlo Marinelli, l’antropologo Duccio Canestrini, Alessandro Garofalo esperto di innovazione, con la partecipazione straordinaria di Philippe Daverio, storico dell’arte, docente e saggista. Intervengono il Presidente di Assindustria Venetocentro, Massimo Finco con Maria Cristina Piovesana, Presidente Vicario, Andrea Colasio, Assessore alla Cultura Comune di Padova. Musiche del Maestro Stefano Raffaelli. Conduce Andrea Cabrini, Direttore Class-Cnbc.