DOLOMITI. Allerta valanghe. Sconsigliati fuori pista e ciaspole

387
SANYO DIGITAL CAMERA

Sulle Dolomiti è allerta massima per il pericolo valanghe. A causarlo – secondo l’Arpa – sono state le precipitazioni nevose di questi giorni specie alle quote più alte seguite dal costante innalzarsi della temperatura. Il nuovo manto nevoso, più instabile, rischia di slittare sul precedente.

Livello massimo di pericolo , dunque, sulle Dolomiti, pari a ‘rosso’ mentre sull’arco prealpino si è a livello ‘3’, pari ad arancione.

Sono sconsigliati nel fine settimana lo sci fuori pista o l’escursionismo con le ciaspole (racchette da neve) ma anche il semplice passaggio in zone a rischio valanghe come sulle tracce di sentieri nei pressi di valichi o passi.