SPORT. La Treviso Marathon tra le bellezze naturali. Questo il percorso

140

Il nuovo percorso della 16 Treviso Marathon di domenica 31 marzo coniuga gli aspetti storico-architettonici del capoluogo con le bellezze green della zonalegate al fiume Sile. Dopo lo start, alle ore 9.30, da viale IV Novembre, i maratoneti attraverseranno il centro cittadino, transitando anche in piazza dei Signori, il simbolo della città. Saranno poi toccati i comuni di Silea e San Biagio di Callalta (località Nerbon e Olmi). A Roncade, dopo il transito in località Biancade e dentro il centro commerciale L’Arsenale, che ospiterà il passaggio di metà gara (21,097 km), la corsa sfiorerà il Castello di Roncade.

Sarà poi la volta di Casale sul Sile: come nel 2018, una volta sbucati sul porto, i maratoneti costeggeranno il Sile, passando davanti alla chiesa Santa Maria dell’Assunta, girando attorno al parco della Torre dei Carraresi, e transitando di fronte al municipio. Anche a Casier si correrà nelle anse del fiume, passando su ponticelli e in alcuni tratti correndo in una lingua di terra con il Sile su entrambi i lati. Ben 12 i chilometri che saranno percorsi all’interno del Parco Naturale Regionale del Fiume Sile: affascinante il passaggio nel “Cimitero dei Burci”. Dal trentacinquesimo chilometro i maratoneti continueranno a correre immersi nella natura della Restera, risalendo fino al traguardo, posto in Prato Fiera.