GAMBELLARA. Uniti in festa vino e marmo naturali. 180 vignaioli dall’Europa

278

Per la prima volta il mondo del marmo e il vino naturale si uniscono nell’annuale evento/degustazione di Vinnatur dal 6 al 8 aprile, Area Margraf, a Gambellara (VI). Vi partecipano 180 vignaioli da tutta Europa e un pubblico sempre più ampio di appassionati del settore. Produrre vino naturale significa agire nel pieno rispetto del territorio, della vite e dei cicli naturali, limitando, attraverso la sperimentazione, l’utilizzo di agenti invasivi e tossici di natura chimica e tecnologica in genere, dapprima in vigna e successivamente in cantina. Così anche il marmo e la pietra naturale Margraf, per essere utilizzati in architettura, in realizzazioni di elevato pregio, richiedono una particolare attenzione all’ambiente, dalla gestione ecosostenibile delle cave, ad un processo di lavorazione altamente meccanizzato che riduca al minimo gli scarti, dai progetti di recupero del paesaggio, fino ad un forte investimento nel risparmio energetico e nel ricorso a risorse energetiche rinnovabili.
Per celebrare questa filosofia “green”, è stata scelta una location d’eccezione, la nuova Area Margraf di Gabellarla (VI), un luogo unico, sede del più grande showroom d’Europa dove sono esposte, su un un’area complessiva di 162.490 mq, più di 50.000 lastre di pregiati marmi e pietre naturali dell’azienda vicentina. In questo nuovo polo logistico industriale votato all’innovazione e al rispetto dell’ambiente, spicca l’Arcolitico, un’opera dalle dimensioni monumentali, del designer Raffaello Galiotto: un arco parabolico sperimentale, alto 14,5 metri, in Fior di Pesco Carnico – marmo di cui Margraf possiede l’unica cava esistente al mondo – progettato a computer con avveniristici software parametrici e lavorato esclusivamente a taglio con l’impiego di un telaio a filo, a controllo numerico.
A proposito di Margraf La storia di Margraf – in origine Industria Marmi Vicentini – ha inizio nel 1906 in provincia di Vicenza, a Chiampo, e si caratterizza, fin dalle origini, per una spiccata attenzione alla ricerca e all’innovazione tecnologica e, soprattutto, per la stretta collaborazione con prestigiosi architetti internazionali. Oggi, dopo più di 100 anni, l’Azienda si inserisce di diritto tra i leaders a livello mondiale del settore. Estrarre con sapienza il marmo dai propri giacimenti per trasformarli in levigate lastre o in piccole marmette, offrire una vastissima gamma di pregiato materiale e di prodotti di eccellenza per l’edilizia e l’architettura (dai rivestimenti interni alle facciate esterne, fino agli elementi d’arredo, dal bagno alla cucina) sono solo alcuni dei plus che hanno reso Margraf conosciuta e apprezzata nel mondo. Il tutto senza perdere di vista il rispetto per l’ambiente, ma anzi investendo in tutti quegli interventi capaci di ridurre ogni tipo di danno ambientale: dalle attrezzature tecnologicamente più avanzate ai progetti di recupero del paesaggio, fino ad un forte investimento nel risparmio energetico e nel ricorso a risorse rinnovabili. Passato e presente si fondono perfettamente in Margraf: un’azienda d’eccellenza che si proietta con forza ed entusiasmo verso il futuro.