TREVISO. A Ca’ dei Carraresi la mostra di Inge Morath. L’8 marzo ingresso scontato per le donne

369

A Treviso, a Ca’ dei Carraresi è aperta fino al 9 giugno la prima mostra in Italia dedicata a Inge Morath, la donna che per prima entrò nella mitica Agenzia fotografica MAGNUM.
Per questa giornata, 8 marzo, ingresso alla mostra ridotto per le donne (8 euro) e a tutte verrà consegnato in regalo il bel poster della mostra che ritrae Inge Morath da portare in ufficio o a casa magari per trovare ispirazione.

Impropriamente nota alle cronache più per aver sostituito la mitica Marilyn Monroe nel cuore dello scrittore Arthur Miller, divenendone moglie e compagna di vita, è stata in realtà soprattutto una straordinaria fotografa ed una fine intellettuale. Il suo rapporto con la fotografia è stato un crescendo graduale: dopo aver lavorato come traduttrice e scrittrice in Austria, inizia a scattare nel 1952, e dall’anno successivo, grazie ad Ernst Haas inizia a lavorare per Magnum Photos a Parigi.

Limitarsi a considerarla una fotografa di questa celebre agenzia è riduttivo. Le celebri fotografie realizzate durante i suoi viaggi, o gli intensi ritratti in grado di catturare le intimità più profonde dei suoi soggetti, si accompagnano ad un’intensa attività intellettuale che si alimentava di amicizie con celebri scrittori, artisti, grafici e musicisti.