TREVISO. Valentina Vezzali ha presentato al Ca’ Foncello un libro per la salute dei bimbi

371

All’apprensione che vive un genitore quando sta male il bambino o allo spaesamento di quest’ultimo quando scopre la sensazione del malessere solo il medico può dare una risposta. Ma certamente anche un “libricino” a colori, con situazioni, personaggi, informazioni e consigli facilmente comprensibili può aiutare a fare la cosa giusta e, perché no, a sdrammatizzare. Lo ha pensato “A.S.D. Laboratorio 0246 No Profit“ che, in collaborazione con l’Azienda Ulss 2 Marca trevigiana, ha realizzato un libretto didattico ad uso dei bambini e delle famiglie, presentato oggi all’Ospedale Ca’ Foncello daValentina Vezzali, presidente di “A.S.D. Laboratorio 0246 No Profit“ (Associazione nata da un’idea di Verdesport, rappresentata dal Direttore generale Giorgio Buzzavo e dal Direttore generale dell’azienda sociosanitaria Francesco Benazzi.

Una pubblicazione a colori con stickers di 35 pagine dal titolo significativo “E se non sto bene?”. Autori del lavoro sono il dr. Stefano Martelossie la dr.ssa Floriana Scozzola, rispettivamente primario e medico della Pediatria del Ca’ Foncello di Treviso.