MONTEBELLUNA. Individuati i vandali del parcheggio. Sono minorenni

182

Sabato 16 febbraio si è verificato un atto di vandalismo nel parcheggio del Comparto 5 in centro a Montebelluna con lo svuotamento a terra di tre estintori, poi riposizionati al loro posto. Individuati i responsabili, due minorenni. Gli autori del gesto non sapevano che oggi il comparto è presidiato da telecamere di videosorveglianza.

L’individuazione dei responsabili è stata favorita dalla segnalazione diretta al sindaco da parte di un coppia che aveva parcheggiato l’auto a mezzogiorno quando il parcheggio era in ordine e l’aveva recuperata più tardi, alle 14.00, quando l’episodio si era già consumato.

Il sindaco Marzio Favero: “Il caso va trattato con la delicatezza richiesta dal fatto che i responsabili sono due minorenni. Come Comune da un lato siamo chiamati a tener conto del danno provocato, ancorché di valore limitato, dall’altro lato non possiamo non tener conto che si tratta di minorenni che, data l’età, possono sbagliare ma anche ravvedersi e riscattarsi ed è proprio quello che come sindaco mi auguro, che i due giovani si rendano conto”.

Il parcheggio è al secondo piano interrato. Gli estintori sono previsti dalla normativa.