MONTEBELLUNA. Seconda asta per un mini del Comune

94

Il Comune di Montebelluna rimette all’asta un miniappartamento di edilizia residenziale convenzionata a San Gaetano. Offerte entro il prossimo 15 marzo. Base d’asta ribassata a 78.490 euro.

Si tratta di un immobile contenuto nel Piano delle alienazioni del patrimonio del Comune che l’ente, non ritenendolo funzionale alle proprie attività, ha deciso di rimettere in vendita con un ribasso del 10% della base d’asta dopo il primo bando andato deserto allo scorso anno.

L’asta riservata a titolari dei requisiti di edilizia convenzionata e l’aggiudicazione avrà luogo a favore di chi formulerà la migliore offerta valida e potrà avvenire anche in presenza di una sola offerta, purché valida ed in aumento, sino all’importo massimo di € 126.171,81.

Prima di formulare l’offerta è obbligatoria la presa visione dell’alloggio da prenotare entro le ore 12.00 dell’8 marzo presso Ufficio Patrimonio (tel. 0423 617 515). Le offere devono invece essere presentate entro le 12.00 del 15 marzo.

Il pubblico incanto è fissato dalle 9.00 del 21 marzo presso la sala consiliare di Montebelluna.