SPORT. Presentata da Fior la squadra della Zalf

215

E’ stata presentata questa mattina nella consueta location dell’Hotel Fior di Castelfranco Veneto (Tv) la rosa 2019 della Zalf Euromobil Désirée Fior. Sono intervenuti, oltre al Presidente della Provincia , Stefano Marcon e all’assessore allo sport castellano, Gianluca Didone,  anche il presidente del Comitato Regionale Veneto della FCI Igino Michieletto.

A tenere a battesimo la nuova rosa composta da 17 unità è stato proprio uno dei grandi talenti maturati tra le fila della Zalf Euromobil Désirée Fior: il friulano Daniele Pontoni che, grazie al titolo iridato conquistato nel ciclocross a Leeds nel 1992, è entrato di diritto nella hall of fame della società trevigiana.

Una stagione ricca di sfide quella che attende ancora una volta protagonista sulla strada la Zalf Euromobil Désirée Fior: “Quest’anno il panorama dilettantistico italiano potrebbe cambiare sensibilmente a causa della presenza delle formazioni continental anche nelle gare regionali. Noi abbiamo scelto di non abbandonare la strada che ci ha permesso di far crescere tanti buoni atleti ma, dovremo comunque dimostrare di essere al livello dei team che corrono spesso con i professionisti” ha spiegato il ds Gianni Faresin. “Abbiamo tutte le carte in regola per riuscirci: la preparazione invernale si è svolta senza intoppi e possiamo contare su di una rosa completa e di alta qualità”.

Già programmato il debutto su strada che vedrà la Zalf Euromobil Désirée Fior impegnata in gara il prossimo 23 febbraio alla Coppa San Geo, in terra bresciana, e nella classica toscana Firenze-Empoli. Domenica 24 febbraio, invece, sarà la volta del Gp De Nardi in programma sul circuito di Castello Roganzuolo (Tv).